Lione, esplosione in centro, 7 feriti anche una bimba

Un’esplosione di origine ignota ha causato almeno sette feriti questo pomeriggio nel centro di Lione, in Francia: è quanto riferiscono i media francesi. Secondo le prime informazioni, i fatti si sono verificati in una zona pedonale nei pressi di Place Bellecour, nel cuore di Lione.

Secondo la procura della città l’esplosione nel centro della città sarebbe dovuta ad un pacco bomba. Il pacco, “riempito di chiodi, viti e bulloni era posato per strada”, precisano le fonti del sito Le Progrès, aggiungendo che i feriti sono almeno otto, tra cui una bimba di 8 anni. I feriti non sarebbero in condizioni gravi.

Secondo 20 Minutes, l’esplosione è avvenuta in rue Victor-Hugo, dinanzi al negozio La Brioche Dorée, nell’ipercentro di Lione. Un’informazione confermata dalla Préfecture du Rhône, la polizia locale, che però, al momento, non è in grado di fornire ulteriori dettagli sull’origine dell’esplosione. I pompieri e la polizia sono giunti sul posto.

Macron: “A Lione è un attacco” “Scusate il ritardo ma c’è stato un attacco a Lione”: con queste parole il presidente Emmanuel Macron si è scusato con uno youtuber di 22 anni con il quale era fissata un’intervista alle 18:15. L’incontro è cominciato un quarto d’ora più tardi. “Non faccio bilanci – ha esordito Macron – al momento ci sono soltanto feriti, non vittime. Penso a loro e alle loro famiglie”.

Condividi questo articolo: 


Altre Notizie