M5s: Salvini ai parlamentari, no a linea Di Battista, la replica del Pentastellato

La Lega dice ‘no’ a un Movimento 5 stelle in cui dovessero prevalere le idee di Alessandro Di Battista. È quello che ha precisato Matteo Salvini ai suoi parlamentari durante l’assemblea a Montecitorio, stando a quanto riferito da chi ha partecipato alla riunione.

Salvini ha ribadito ai suoi che è sua intenzione portare avanti il governo purché i 5 stelle tornino alla linea di prima dell’inizio della campagna elettorale. Se questo non avverrà, tutto sarà messo in discussione e se prevarrà la linea di Di Battista si vedrà, ha detto. Lo hanno visto anche loro – ha poi aggiunto, parlando sempre dei 5 stelle – che la linea delle critiche e delle Procure non paga.

Alessandro Di Battista replica a Salvini dal sul profilo Facebook: “Ministro, ma davvero mi dà tutta questa importanza? Ha appena vinto le elezioni, le pare il caso di interessarsi a me a tal punto? Io non siedo nel Consiglio dei ministri, non siedo neppure in Parlamento. Non ho alcun incarico e, a differenza sua, non sono pagato con denaro pubblico. Quindi, sia cortese, si concentri sul suo lavoro e sulle promesse che ha fatto e non faccia invasioni di campo perchè non le competono. Buona giornata e buon lavoro.

Condividi questo articolo: 


Altre Notizie