Maltempo: esondato il fiume Savio in Emilia Romagna

In Emilia-Romagna l’allerta meteo è stata elevata a rossa per criticità idraulica da oggi e per tutta la giornata di domani su pianura e costa romagnola, sulla costa ferrarese e sulla pianura emiliana centrale e orientale. Estesa a domani l’allerta arancione per pericolo di esondazioni e frane nei bacini romagnoli.

Situazione critica nel Modenese per la piena dei fiumi Secchia e Panaro.  In zona Fossalta-Saliceto Panaro sono in corso opere di prosciugamento e il recupero di una famiglia da un’abitazione.

Disposta la chiusura delle scuole e di diversi ponti, la popolazione è stata invitata a portarsi ai piani alti.

Il fiume Savio, in provincia di Forlì-Cesena, è esondato questa mattina.  Sono in corso controlli delle squadre fluviali dei pompieri per eventuali persone bloccate nelle abitazioni. Due persone in difficoltà, tra cui una disabile, sono state già soccorse.

Nel Bolognese frane e smottamenti

Nel Bolognese, inoltre, si segnalano diverse frane, smottamenti e allagamenti. Nella notte è esondato il torrente Sillaro, nel territorio di Casalfiumanese, nell’Imolese. A quanto risulta non si tratta di una zona abitata e non ci sarebbero state per il momento evacuazioni. Anche il Samoggia ha rotto gli argini in più punti nella tarda serata di ieri, allagando alcune strade fra Bazzano (chiusa la via Paolazzo) e Monteveglio. In mattinata il livello dell’acqua ha iniziato a diminuire. Nel territorio della Valsamoggia sono segnalate diverse frane, in particolare a Savigno uno smottamento ha reso necessaria la chiusura della provinciale 27 in località Goccia e in altre strade è stato istituito il senso unico alternato.

Ed è allerta gialla anche in Toscana e in Liguria c’è l’avviso di venti di burrasca. Danni alle colture per la grandine in Puglia. Particolarmente bersagliate, segnala la Cia Agricoltori Due Mari di Taranto-Brindisi, sono state le zone di Ginosa, Mottola e Castellaneta Marina, in provincia di Taranto, ma anche la Valle D’Itria e parte della provincia di Bari.



Altre Notizie