Va sotto casa della ex, colpito con un fucile ad aria compressa

Si è recato sotto casa della sua ex ma dalla finestra dell’appartamento l’attuale compagno della donna gli ha sparato con un fucile ad aria compressa ferendolo.

È successo ieri notte intorno alle due a Forlì, protagonisti due uomini di 36 anni di origine pugliese: il ferito residente in provincia di Forlì-Cesena, l’altro in provincia di Bologna.

Secondo quanto ricostruito, l’ex si è presentato sotto casa della donna, una forlivese di 34 anni, brandendo un bastone. Il compagno attuale della ragazza si è affacciato a una finestra del primo piano e ha sparato alcuni colpi con un fucile ad aria compressa in libera vendita. Tre pallini hanno colpito il 36enne a una spalla e al petto.

A chiamare i soccorsi e a dare l’allarme sia il ferito sia l’aggressore. Il personale del 118 ha trasportato la vittima all’ospedale, dove si trova in prognosi riservata. Uno dei pallini potrebbe aver perforato un polmone. L’aggressore è stato denunciato per lesioni aggravate. Sequestrati fucile e bastone.

Condividi questo articolo: 


Altre Notizie