LightSail 2, pronta al lancio la prima vela spaziale spinta solo dalla luce solare

Si chiama LightSail 2 ed è un progetto finanziato tramite crowdfunding dall’americana “Planetary Society”. E’ un veicolo spaziale che verrà lanciato alle 5:30 del 25 giugno (ora italiana) e mira a diventare il primo in orbita terrestre azionato solo dalla luce solare.

Il lancio è in programma con il peso massimo dei razzi, il nuovo lanciatore della SpaceX, il Falcon Heavy che porterà in orbita anche 24 satelliti del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

La vela “mira a essere il primo veicolo spaziale che solleverà la propria orbita attorno alla Terra usando solamente la spinta della luce solare”, annunciano gli esperti di Planetary Society. L’obiettivo è quello di portare il dispositivo a circa 700 chilometri dalla Terra, molto oltre l’orbita della Stazione Spaziale, dimostrando l’efficacia della propulsione spaziale basata sulla luce solare. Il programma arriva così a compimento dopo un lungo stadio di progettazione. L’organizzazione americana, infatti, ha portato avanti lo studio sin dal 2005 e già nel 2015 aveva testato il prototipo LightSail 1, completando positivamente il volo di prova.

I dettagli del lancio
LightSail 2 andrà nello spazio all’interno di una specie di ‘scatola’ il cui nome è Prox-1, costruita e progettata dagli studenti della Georgia Tech. Sette giorni dopo il lancio, Prox-1 libererà il dispositivo. Da lì in poi il veicolo aprirà quattro pannelli solari e, in seguito, un paio di braccia metalliche srotolerà quattro vele solari dalla forma triangolare.



Altre Notizie