Rocca di Papa, esplosione nel palazzo del Comune, un bimbo ferito grave

Un’esplosione si è verificata poco fa in una palazzina di tre piani a Rocca di Papa, in provincia di Roma. Almeno quattro persone, tra cui un bambino portato in ospedale in codice rosso, sono rimaste ferite.

Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco l’esplosione, dovuta probabilmente ad una fuga di gas, ha provocato il crollo di parte della palazzina. Sul posto sono già presenti le squadre dei vigili del fuoco e sono state attivate le squadre Usar, gli specialisti per la ricerca tra le macerie.

Gli altri tre feriti, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, sono due bambini, che hanno raggiunto l’ospedale di Frascati con mezzi propri, e un adulto. Gli altri tre feriti, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, sono due bambini, che hanno raggiunto l’ospedale di Frascati con mezzi propri, e un adulto.

Si è sentito prima un boato e poi c’è stato il crollo parziale della facciata del palazzo a pochi passi dalla sede del Comune. E’ quanto ricostruito finora dell’esplosione avvenuta in corso della Costituente secondo il racconto di alcuni testimoni. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e polizia.

Sono state evacuate le abitazioni vicine alla sede del Comune di Rocca di Papa per il pericolo di ulteriori esplosioni. La zona è stata interdetta. Al momento si segnalano 4 feriti, fra cui tre bambini. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia e 118 con due automediche, quattro ambulanze e un elicottero.



Altre Notizie