Albicocche, ecco 5 buoni motivi per mangiarne in abbondanza

L’albicocca è un frutto nutriente, particolarmente ricco di vitamine del gruppo B, di zucchero, di potassio e di carotene, sostanza utile all’organismo per la formazione della vitamina A.

Questo frutto fornisce antiossidanti come i flavonoidi e minerali come il potassio, che favoriscono la corretta circolazione sanguigna, essenziale per contrastare i gonfiori e i ristagni dei liquidi.

Contrastano gli attacchi di fame
Le fibre di cui sono ricche rallentano l’assorbimento degli zuccheri nel sangue e mantengono sotto controllo i picchi di insulina, l’ormone che regola la fame, prolungando il senso di sazietà.

Combattono la cellulite
Le albicocche sono una buona fonte di vitamina C.

Questa vitamina favorisce la produzione di collagene, una proteina che aiuta a mantenere elastica la pelle. Inoltre, aiuta a contrastare le infiammazioni alla base di numerosi disturbi, compresa la cellulite.

Tonificano la pelle
Le albicocche assicurano vitamina A e carotenoidi tra cui il licopene, preziosi per la salute e la tonicità della pelle.

Sgonfiano
Questo frutto fornisce antiossidanti come i flavonoidi e minerali come il potassio, che favoriscono la corretta circolazione sanguigna, essenziale per contrastare i gonfiori e i ristagni dei liquidi



Altre Notizie