Orso M49 catturato e rinchiuso in un recinto, ma l’orso trentino riesce a scappare

L’orso M49, e stato catturato e tornato in libertà nel giro di poche ore. L’orso M49, colpito da ordinanza di cattura firmata dalla Provincia di Trento, è stato catturato la scorsa notte nella zona della val Rendena, ma dopo essere stato rinchiuso nel Centro Casteller, a sud di Trento, è riuscito a scappare scavalcando un muro elettrificato. Lo ha reso noto questa mattina il governatore del Trentino, Maurizio Fugatti.

L’orso di 3 anni responsabile di numerosi danneggiamenti al patrimonio zootecnico e di tre tentativi di intrusione in locali produttivi o privati era stato al centro delle polemiche ai piani alti del ministero dell’Ambiente.

Sergio Costa, il responsabile del dicastero, aveva infatti definito un’inutile forzatura l’ordinanza firmata dal presidente della Provincia di Trento. Nulla da fare, aveva replicato Fugatti, definendo la “situazione ormai insostenibile” dopo che l’orso probabilmente affamato aveva fatto un ennesimo tentativo notturno di intrufolarsi in una malga.



Altre Notizie