Sardegna, vasto incendio a Siniscola: evacuate 15 famiglie

È andata avanti incessantemente per tutta la notte, l’azione dei vigili del fuoco per arginare il vasto incendio che ha interessato la zona industriale di Siniscola a monte Pizzinnu. L’incendio è stato circoscritto soltanto all’alba, è in fase di contenimento ma ancora non del tutto spento. Al momento non risultano feriti. Fin dalle prime luci del mattino sul posto hanno operato due Canadair e tre elicotteri della flotta regionale antincendi. I mezzi aerei, però, sono stati costretti a ritirarsi dopo qualche ora a causa delle condizioni proibitive del forte vento di maestrale che continua a soffiare. Sul posto hanno operato tutta la notte 25 squadre a terra tra Corpo Forestale, Agenzia Forestas e volontari e sette squadre dei vigili del fuoco.

L’allerta incendi in Sardegna resta alta, con la Protezione civile regionale che ha esteso all’intera giornata di oggi il codice arancione per alto pericolo di incendi. L’attenzione rinforzata riguarda, in particolare, la Sardegna meridionale e orientale.

Evacuate 15 famiglie
Durante la nottata, a causa del rogo, quindici famiglie sono state evacuate per precauzione nella frazione di Siniscola “Murtas Artas”, mentre la Statale 131 tra Nuoro e Olbia è stata bloccata a causa delle fiamme che l’hanno attraversata, con il traffico deviato al chilometro 89 dagli uomini della Polizia stradale di Nuoro. L’estensione delle fiamme sulla Statale 131 è stata preoccupante, tanto che in nottata la Croce Rossa Italiana di Nuoro ha segnalato “possibili auto in contromano in fuga dal fuoco”.

Le fiamme si sono estese ad alcuni capannoni agricoli e alla zona industriale di Siniscola, dove sette squadre dei vigili del fuoco lavorano da ore: a quelle di Nuoro e Siniscola si sono aggiunte altre provenienti da Cagliari, Sassari e Oristano. Nella prefettura di Nuoro, già da ieri sera, è stato attivato il Centro di coordinamento dei soccorsi presieduto dalla prefetta Anna Aida Bruzzese, in coordinamento col comandante provinciale dei vigili del fuoco, Fabio Sassu.


Altre Notizie