Incendio nell’isola di Gran Canaria: evacuate 8mila persone

1
epa07779387 A firefighting plane flies over a forest fire near of the village of Moya, in Gran Canaria island, Canary Islands, Spain, 18 August 2019. About 4,000 people have been evacuated from the area due to a forest fire that broke up a day before. According to official sources, between 1,500 and 1,700 hectares were destroyed by the fire, so far, being 'very virulent' and out of control. EPA/ANGEL MEDINA G.

Continua a salire il numero degli evacuati sull’isola di Gran Canaria a causa del violento incendio scoppiato sabato pomeriggio che ha già bruciato 3.400 ettari di vegetazione: secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo El Pais, sono già ben 8.000 le persone che sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni nel nord dell’isola mentre le fiamme avanzano “inarrestabili”, ha detto questa mattina il presidente delle Canarie Angel Victor Torres.

La notte scorsa Torres aveva detto che le fiamme non potranno essere domate nelle prossime ore. Il fronte principale dell’incendio si trova nel parco naturale di Tamadaba, che si estende per 7.500 ettari all’interno di un’area dichiarata dall’Unesco Riserva della Biosfera. Per spegnere le fiamme, come riferiscono le autorità, sono al lavoro 700 persone e 16 aerei.