Varano attacca una coppia in vacanza e uccide il cane

Il drago di Komodo (Varanus komodoensis), noto anche come varano o varano di Komodo, è uno dei più temibili e letali animali che vivono sulla terra. Per capire il perché, basta trovarselo davanti: un lucertolone lungo tre metri, coperto da squame, con lunghi artigli e lingua biforcuta che saetta dalla bocca, capace di attaccare prede grandi come un bufalo. O un uomo.

Marito e moglie volevano difendere il loro cane dalla lucertola gigante. L’aggressione da parte di un varano è avvenuta il 16 agosto, ad una coppia di anziani insieme al loro cane nello stato del Queensland in Australia non deve sembrare un evento eccezionale, anche se raro. A segnalarlo, un rapporto dei soccorritori australiani con il quale riferisce che la lucertola gigante ha attaccato, prima il cane della coppia.

Quando l’uomo e la donna hanno cercato di salvare il loro animale domestico, sono stati, a loro volta, aggrediti con graffiati e morsi dal sauro. L’uomo di oltre 70 anni, ha riportato “gravi ferite” alle braccia e alle gambe, ha detto il portavoce dei soccorritori. La donna, ha invece riportato ferite al piede. “I pazienti sono stati fortunati a non essere stati feriti ancora più seriamente”, ha dichiarato il portavoce. I due sono stati curati presso il locale ospedale. Meno fortuna ha avuto il cane della coppia: non è sopravvissuto all’attacco, secondo la radio-televisiva australiana ABC.

Il varano gigante, noto anche con il suo nome aborigeno di Perentie, il varano più grande dell’Australia, è uno dei più temibili e letali animali che vivono sulla terra. Per capire il perché, basta trovarselo davanti: un lucertolone lungo 2,5 metri, coperto da squame, con lunghi artigli e lingua biforcuta che saetta dalla bocca, capace di attaccare prede grandi come un bufalo. O un uomo. Il varano sembra un mix tra una creatura delle leggende medievali e un dinosauro.

Un feroce predatore che predilige le zone ovest della Grande Catena Divisoria. È forse il più attivo tra i rettili predatori, può percorrere fino a 10 km al giorno in cerca di cibo, e anche se si muove in genere lentamente, a 5 km/h, può compiere scatti fulminei e raggiungere velocità di 18-20 km/h. Per questo motivo, avvicinarsi a meno di 10 metri è molto, molto pericoloso. L’arma segreta del varano è il morso, con cui inocula nella vittima un mix letale di batteri e veleno.



Altre Notizie