California in fiamme, 200mila evacuati

Gli incendi devastano lo stato della West Coast: almeno 200mila persone sono state costrette a lasciare le proprie case, 200mila le abitazioni senza energia elettrica. Il governatore ha dichiarato lo stato di emergenza.

Il nuovo incendio scoppiato nella notte lungo l’autostrada 405 potrebbe minacciare anche il Getty Center, il museo di Losa Angeles che ospita preziose opere d’arte. Non a caso il nuovo rogo è stato chiamato ‘The Getty Fire’ e ha costretto il centro ad attivare le procedure di emergenza. Le autorita’ locali hanno deciso anche l’evacuazione obbligatoria e la chiusura delle scuole nelle vicinanze del museo. Secondo le autorità sono state interessate oltre tremila abitazioni, tra queste anche quella della stella del basket LeBron James.

Le fiamme in California minacciano Los Angeles, costringendo a evacuazioni anche nella Città degli Angeli. Fra gli evacuati anche la stella basket LeBron James, che ammette di aver girato a lungo a vuoto con la sua famiglia in cerca di una stanza d’albergo, inizialmente senza successo. L’incendio vicino a Los Angeles, chiamato Getty Fire, è divampato nel mezzo della notte.


Altre Notizie