Clima, attiva sul sito del Ministero la consultazione pubblica sulla ‘strategia di lungo termine’

È attiva sul sito del Ministero dell’Ambiente la consultazione pubblica sulla “Strategia di sviluppo a basse emissioni di gas a effetto serra”, detta anche “Strategia di lungo termine” (con orizzonte temporale al 2050), che l’Italia deve predisporre e inviare alla Commissione europea entro il 1° gennaio 2020, come previsto dall’accordo di Parigi e dalle normative europee.

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha sottolineato l’importanza di questo processo partecipativo e del coinvolgimento dei cittadini nella “grande sfida globale della decarbonizzazione”.

Il ministero dell’Ambiente, in coordinamento con i ministeri dello Sviluppo economico, delle Politiche agricole e delle Infrastrutture, ha infatti avviato i lavori per la predisposizione della Strategia, e sono in corso approfondimenti tecnici sulle opportunità e le sfide che derivano dalla transizione verso un’economia a basse emissioni.

La consultazione pubblica dà la possibilità a tutti (cittadini, imprese, associazioni di lavoratori, di categoria, non profit, professionisti del settore, istituti finanziari, ecc.) di formulare osservazioni e proposte.


Altre Notizie