Comprare meno è più sostenibile che acquistare prodotti ecologici

20

Comprare di meno, limitando il superfluo, è un’azione più rispettosa dell’ambiente se confrontata con l’acquisti di prodotti ecosostenibili. A dirlo è uno studio condotto dall’Università dell’Arizona e pubblicato sulla rivista scientifica Young Consumers.

“Con il nostro studio”, spiega Sabrina Helm, prima autrice dell’articolo e professoressa associata della Norton School of Family and Consumer Sciences al College of Agriculture and Life Sciences, “abbiamo mostrato che esistono dei cosiddetti materialisti green, acquistatori e consumatori compulsivi che comprano prodotti che si dicono amici dell’ambiente. Si tratta del riadattamento green al modello consumistico vigente; il consumo ridotto, invece, è un approccio più moderno e con maggiore impatto dal punto di vista della sostenibilità”.

I soggetti meno materialisti, infatti, si dicevano molto più inclini alla pratica del consumo ridotto, il che tra l’altro si è rivelato correlato a un maggior benessere personale e a un minor stress psicologico, effetto non osservato per chi aderiva all’altro modello (anche se si tratta di una correlazione da prendere con le pinze, data la possibile interferenza di altri fattori non presi in considerazione dalla ricerca).

I partecipanti alla ricerca che hanno riferito di avere meno valori materialistici avevano molte più probabilità di impegnarsi anche nella riduzione dei consumi. Consumare meno è stato anche collegato a un maggiore benessere personale e a un minore stress psicologico.

Ti Potrebbero interessare anche: