Dieta della zucca, aiuta a dimagrire, è buona e fa bene alla salute

40

La Dieta della Zucca è un ottimo esempio di regime alimentare flash, da seguire cioè soltanto per qualche giorno. Solitamente il tempo indicato è di tre sole giornate, al termine del quale regolamenterete il vostro comportamento a tavola in cambio della perdita di 2 kg circa. Naturalmente è la zucca la portata principale di ogni pasto, ma non la sola. Questo il menu consigliato.

Dieta della Zucca, come seguirla e per quanto. Vediamo assieme un esempio di regime dietetico giornaliero, per comprendere se questa dieta ‘fa per noi’.

Colazione: colazione con yogurt magro, fette biscottate integrali e marmellata naturale. Oppure colazione con latte scremato e tre biscotti integrali.

Pranzo: 60 gr di riso o pasta integrale condita con un sugo alla zucca e una porzione di 100 gr di verdura a foglia verde come gli spinaci, consumata bollita e condita con un cucchiaino di olio di oliva a crudo. In alternativa, minestrone di zucca e di cereali.

Cena: zuppa di cipolla, zucca e patate; 150 gr di pesce magro, cotto al vapore oppure al forno come polpo o merluzzo, accompagnato da una porzione abbondante di verdure a scelta. In alternativa una porzione di carne bianca magra come il pollo e il tacchino, accompagnata con verdure a scelta. Oppure un’insalata con tonno al naturale e tante verdure crude.

Questo esempio di regime dietetico giornaliero può variare nel corso della settimana e combinarsi in modo intelligente per risultare più gustoso. Di base la colazione deve presentarsi leggera ma nutriente e comporsi di alimenti magri come il latte scremato e prodotti da forno di origine integrale. Il pranzo rappresenta il momento durante il quale si consumano i carboidrati, quindi via libera alla pasta e al riso integrale con zucca, sempre accompagnati da porzioni di verdura cotta. Alla sera la zucca può essere impiegata nella preparazione di minestroni e zuppe, oppure fungere da accompagnamento a piatti di carne e di pesce.

La zucca impiegata nel regime dietetico deve essere fresca (bussare sulla calotta: se fa un rumore sordo la zucca è ok!) ed essere cotta in modo salubre, quindi al vapore oppure al forno. Per quanto riguarda gli altri alimenti, anch’essi devono essere preparati seguendo cotture leggere e conditi con poco olio di oliva a crudo. Questa regola vale per le verdure, per le carni e per il pesce.

La zucca offre, la possibilità di perdere peso in modo naturale, a patto che si abbini con alimenti salubri e con metodi di cottura leggeri. Un’ultima regola si basa sul bere almeno due litri di acqua durante il corso della giornata e nell’impiegare meno sale possibile, allo scopo di drenare l’organismo e quindi di eliminare le tossine in eccesso.