Foligno, genitore si barrica nella scuola: “Mi faccio esplodere”, la polizia circonda la zona

3

Un uomo di nazionalità italiana, di mezza età, si è barricato all’interno della scuola media di Sant’Eraclio, frazione di Foligno.

L’uomo si trova ancora all’interno e chiede di poter parlare con un magistrato. Sul posto la polizia insieme alle altre forze dell’ordine e ai vigili del fuoco. La situazione – si apprende dalla questura di Perugia – è ora sotto controllo e nessuno è rimasto ferito.

L’uomo si è barricato inizialmente con la figlia, minacciando di avere un ordigno. Gli alunni sono stati fatti subito allontanare e poco dopo anche la bambina è uscita dalla scuola. Non sono chiari i motivi per i quali l’uomo si sia barricato nell’istituto. La polizia ha comunque accertato che con sé non ha né armi né ordigni.

L’allarme è rientrato nel giro di un’ora circa. L’uomo è stato bloccato dalle forze dell’ordine e la cintura consegnata agli artificieri dell’Arma dei carabinieri per le eventuali operazioni di bonifica ed accertare se avesse effettivamente un potenziale esplosivo o meno.