Melograno, proprietà e benefici sulla nostra salute

9

Il melograno è rinomato per essere un potente antiossidante. Originario dell’Asia occidentale, cresce bene nelle zone a clima mite ma può essere coltivato anche in quelle con clima più fresco, purché sia riparato dai venti freddi dell’inverno.

I melograni, della grandezza di una mela, presentano una buccia coriacea gialla e contengono al loro interno numerosi semi dalla polpa succosa, leggermente aspra.

Proprietà Nutrizionali
Il melograno è ricchissimo di antiossidanti, vitamina C (un solo melograno ne contiene quasi il 20% dell’intero fabbisogno giornaliero di un uomo adulto), vitamina K, vitamine del gruppo B, proteine e carboidrati.
Questo frutto inoltre è ricco di potassio, che aiuta a svolgere correttamente le funzioni cellulari.  Contiene anche altri minerali, tra cui ferro, calcio, magnesio, fosforo e, in misura minore, manganese e zinco.

Ecco alcuni benefici della melagrana sulla nostra salute

1. Effetto anti-età: i melograni sono ricchi di antiossidanti e presentano un alto livello di assorbimento dei radicali liberi.

2. Protezione dei reni: l’estratto di melagrana contribuisce a migliorare la salute dei reni. In particolare il melograno conterrebbe delle sostanze in grado di proteggere i nostri reni dalle tossine.

3. Migliora la salute del fegato: il succo di melegrana sembra essere in grado di proteggere il fegato.

4. Sistema immunitario: la melagrana si rivela benefico per il nostro sistema immunitario per via del suo elevato contenuto vitaminico, con particolare riferimento alla vitamina C, indispensabile nel periodo autunnale e invernale dell’anno per proteggerci da malanni come l’influenza e il raffreddore.

5. Allergie: la melagrana è ricco di sostanze che possono contribuire a proteggerci dalle allergie, secondo quanto dimostrato dalle più recenti ricerche. Esse vengono denominate polifenoli e sembrano avere un ruolo fondamentale nel ridurre i processi biochimici che sono correlati alla comparsa delle allergie.

6. Colesterolo: una nuova ricerca pubblicata all’interno della rivista Atherosclerosis ha posto in evidenza come la melagrana possa contribuire a migliorare la capacità dell’organismo di sintetizzare il colesterolo e distruggere i radicali liberi all’interno del sistema vascolare.

7. Cancro: la scienza si trova al momento a studiare gli effetti benefici della melagrana nei confronti della prevenzione e della cura di alcuni tipi di tumori, con particolare riferimento al tumore al seno, alla prostata e alla pelle. Succo  e estratto di melagrana si sono rivelati in grado di provocare la morte delle cellule cancerogene, con riferimento al tumore alla prostata.

8. Protezione del DNA: gli antiossidanti e i fitonutrienti contenuti nel frutto del melograno e negli estratti della melagrana possono interagire con le strutture genetiche del nostro organismo per favorirne la protezione.

9. Pressione sanguigna: sembrerebbe che l’assunzione di estratto di melagrana possa contribuire ad abbassare la pressione sanguigna in soggetti che seguono un’alimentazione particolarmente ricca di grassi.

10. Infezioni: la melagrana presenta importanti proprietà anti-infettive, in quanto l’assunzione di estratto di melograno può contribuire a contrastare l’azione di alcuni batteri finora dimostratisi resistenti ai farmaci.

Alcuni studi hanno evidenziato che la melagrana inibisce il cancro 
Le proprietà del melograno più rinomate sono quelle antitumorali: grazie alla presenza di tannini e polifenoli, questo frutto svolge una potente azione contro i tumori, riducendo i radicali liberi.

Succo ed estratto di melograno si sono rivelati in grado di provocare la morte delle cellule cancerogene, con riferimento al tumore alla prostata, secondo quanto pubblicato sulla rivista scientifica Translational Oncology.

Le antocianine contenute nel succo di melograno sono anche in grado di svolgere un’azione protettiva nei confronti dei danni da raggi UV, una delle cause principali del cancro alla pelle.