Parigi, accoltella agenti in prefettura: 4 morti

1

Alcuni agenti sono stati aggrediti all’interno della prefettura di Parigi: quattro, secondo il quotidiano Le Parisien, sono morti mentre ci sarebbero, secondo fonti citate da BFM-TV, “altri feriti”. I poliziotti sono stati accoltellati da un uomo che poi è stato neutralizzato e ucciso dagli altri agenti presenti. L’aggressore (che avrebbe usato un coltello in ceramica) secondo quanto detto in tv da Jean-Marc Bailleul, segretario generale del sindacato di sicurezza interna francese, sarebbe un funzionario interno della polizia, responsabile di compiti informatici ed amministrativi nella stessa prefettura.

L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, 3 ottobre. Ancora da stabilire i motivi dell’aggressione. Il premier francese, Edouard Philippe, è atteso sull’Ile-de-la-Cité, a Parigi. Sul posto, sono già presenti il ministro dell’Interno, Christophe Castaner e il prefetto di Parigi Rémy Heitz.

Secondo Bailleul, che ha parlato su BFM-TV, il funzionario che ha accoltellato i colleghi potrebbe essere stato colto “da un raptus di follia”. Anche altre fonti riferiscono che l’aggressore è un funzionario di polizia. L’uomo è stato poi ucciso da un agente che si trovava vicino.