Scrofa sbrana un 50enne e ferisce un bambino

6

Un 50enne è morto a Roma sbranato da una scrofa, che ha ferito gravemente anche un bambino in un insediamento abusivo a Corcolle. Inutili i soccorsi per il cittadino romeno di 50 anni. Il bimbo è stato invece trasportato d’urgenza dal 118 con l’elisoccorso all’ospedale di Tivoli.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno ora indagando per accertare l’esatta dinamica dell’accaduto e stabilire eventuali responsabilità. In corso anche accertamenti per verificare se quell’insediamento con annesso allevamento sia abusivo. Da una primissima ricostruzione, la vittima era andata a trovare la famiglia di romeni che vive nell’insediamento e alleva maiali.

A scatenare la feroce aggressione sarebbe stato l’istinto di difesa dell’animale che accudiva una cucciolata di maialini. Non è chiaro se la pesantissima scrofa abbia aggredito prima l’uomo o il bimbo. Il 50enne avrebbe tentato di difendere il bambino con tutte le sue forze. Poi le urla disperate hanno attirato l’attenzione dei connazionali con cui avevano trascorso la giornata.