Dl clima, Marevivo: “Apripista per il green New Deal

Marevivo con soddisfazione registra, tra l’altro, i due programmi sperimentali che aiuteranno a ridurre l’uso della plastica monouso. In primo luogo gli incentivi ai prodotti sfusi destinati ai commercianti per la realizzazione di un green corner per la vendita di questi prodotti, e per i clienti la possibilità di riutilizzare i propri contenitori. Il secondo è il programma sperimentale “Mangiaplastica” per l’acquisto di ecocompattatori al fine di contribuire al riciclo dei rifiuti in plastica.

Per Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo: «Questi due programmi, sebbene sperimentali, rappresentano dei primi passi per ridurre l’uso della plastica monouso e una grande occasione per una vera rivoluzione verde della società che coinvolge tutti i soggetti. Si tratta di provvedimenti su cui abbiamo già lavorato con la campagna “#EmergenSea -Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere il mare” con l’installazione di macchine compattatrice alle isole Eolie per riciclare bottiglie in plastica e ricevere buoni sconti.

Sicuramente questo decreto rappresenta un apripista per il Green New Deal e l’ambiente è al centro dell’azione del Governo. Vorremmo che anche la legge Salvamare avesse un percorso veloce e ci auguriamo venga approvata al più presto alla Camera. Inoltre, con il maltempo e le alluvioni che hanno colpito diverse città italiane approvare un decreto sul clima è necessario e ci auguriamo che prima possibile possa essere approvato alla Camera».


Altre Notizie