Eurospin richiama uvetta sultanina Mister Sibamba: Ministero della Salute lancia l’allerta

Richiamo per rischio chimico. Questo il motivo che ha portato il Ministero della Salute a pubblicare un avviso di allerta alimentare riguardante un lotto di uvetta sultanina Mister Sibamba prodotta da Spinservice nel suo stabilimento dell’azienda Özgür Tarım a İstasyon Mah. Kuvayi Milliye 7, a Saruhanlı, nella provincia di Manisa, in Turchia: le analisi hanno rilevato un livello di ocratossina A oltre i limiti di legge.

Nello specifico si tratta del lotto 450020556-14-1182 con scadenza 30 marzo 2021 in vendita nei discount Eurospin nelle confezioni da 250 grammi. Il Ministero della Salute e la catena a scopo precauzionale raccomandano di non consumare l’uvetta sultanina con il numero di lotto segnalato e restituirla al punto vendita Eurospin dove è stata acquistata per il rimborso o la sostituzione.

Quali danni può provocare l’ocratossina A? Si tratta di una sostanza tossica sviluppata da alcune muffe. E si forma, in diverse quantità in alcuni alimenti come ad esempio le uve e i vini, alcuni cereali, la frutta secca e i loro derivati. Il limite massimo consentito per legge dell’Unione Europea nell’uvetta è pari a 10 nanogrammi per chilo. Superato questa soglia, potrebbe costituire un grave pericolo per la salute, soprattutto per quella dei reni. In presenza di alte concentrazioni di questa tossina sono stati registrati infatti diversi disturbi e una particolare nefropatia. Comporta insufficienza renale, ma può anche favorire lo viluppo di tumori della vescica.

Inoltre l’ocratossina A può danneggiare anche il fegato, il sistema nervoso e il sistema immunitario, oltre a provocare malformazioni fetali. Ovviamente stiamo parlando di un consumo eccessivo, ma è sempre utile prestare attenzione.


Altre Notizie