Maltempo, crolla viadotto sulla Torino-Savona

Crolla un tratto del viadotto sull’autostrada A6. Da una prima verifica dei vigili del fuoco sembra che il crollo del viadotto della Torino-Savona non abbia coinvolto persone. I vigili del fuoco sul posto continuano nelle attività.

Maltempo: crolla viadotto, frana montagna la causa. E’ una frana la causa del crollo di una porzione di viadotto lungo l’autostrada A6 Torino-Savona, tra l’innesto con la A10 e Altare in direzione Torino. Per le forti piogge ha ceduto un tratto di montagna, che si è portata via una trentina di metri del viadotto.

Da alcuni anni l’A6 appartiene al gruppo Gavio che l’aveva rilevata dalla società pubblica autostradale. Su Facebook la testimonianza con un video in diretta di un testimone oculare, Fabio Spano che ha raccontato di avere visto davanti a sé un camion sobbalzare e poi il viadotto ha ceduto.

Nelle ultime 36 ore nel centro ponente della Liguria è caduta una quantità di pioggia superiore a quella che nell’autunno 2014 provocò l’alluvione a Genova con un morto. Lo ha evidenziato la dirigente del centro meteo Arpal Francesca Giannoni. Le cumulate a Urbe nel Savonese tra ottobre e novembre 2014 furono infatti di 1.383 millimetri, in questo ottobre-novembre si è arrivato a 1.802 millimetri. Nelle ultime 36 ore sono caduti 550 millimetri di pioggia a Urbe, 450 a Ellera e 451 a Pianpaludo nel Savonese.


Altre Notizie