Terremoto di magnitudo 4.4 a L’Aquila, avvertito anche a Roma

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 18:35 tra le province de L’Aquila e di Frosinone.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità ed epicentro tra Balsorano (L’Aquila) e Pescosolido (Frosinone). Al momento non si segnalano particolari danni a persone o cose.

Il Comune di Balsorano è stato già interessato ad una serie di scosse questa mattina che hanno portato il primo cittadino a chiudere le scuole.

Paura a Roma, scossa avvertita anche a Rieti e nel Frusinate. Paura nella Capitale dove la scossa è stata avvertita distintamente in diverse zone della città. Decine le chiamate arrivate in pochi minuti al Numero unico di emergenza Nue 112.

Secondo quanto si è appreso, sono circa 50 finora da parte di cittadini spaventati. Al momento non vengono segnalati feriti o danni nella Capitale. Le chiamate stanno arrivando principalmente dal quadrante est. Il terremoto è stato avvertito anche a Rieti e nel Frusinate.


Altre Notizie