Arriva la neve in pianura, crollo delle temperature

6
A porch light surrounded by snow in the early morning hours in Northeast Portland on Thursday, Feb. 22, 2018. Beth Nakamura/Staff LC- The Oregonian

In arrivo due perturbazioni di origine polare che interesseranno l’Italia nelle giornate di giovedì e venerdì. L’inverno entrerà nel vivo con la comparsa della prima neve fino in pianura. Farà molto freddo con gelo e vento che aumenteranno la sensazione di freddo.

Le perturbazioni saranno particolarmente insidiose al Nord dove sono attese molte precipitazioni, nevose in collina ma a tratti anche in pianura tra Piemonte, Lombardia, Emilia, alte pianure del Veneto e del Friuli. Gli accumuli saranno comunque in genere piuttosto esigui, una spolverata o a volte qualche centimetro. Quanto basta per imbiancare città come Torino, Varese, Bergamo, Brescia, Bologna, Piacenza, Parma, Modena, Verona, Vicenza, fiocchi non esclusi anche a Milano venerdì mattina.

La neve sarà molto abbondante sulle Alpi occidentali, con un metro di manto fresco a 1400 -1500 m di quota in Valle d’Aosta.