Armato di ascia aggredisce un passante e i carabinieri: arrestato

4

Un uomo di 29 anni, originario della Nigeria, ha dato in escandescenze per strada distruggendo auto e arredo urbano con un’ascia, il fatto è avvenuto a Castiglione delle Stiviere (Mantova). Ha ferito un passante che ha cercato di fermarlo. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri di Castiglione, ai quali l’uomo ha danneggiato l’auto sempre con l’ascia. Gli vengono contestati i reati di strage, tentato omicidio, danneggiamento aggravato, resistenza.

E’ un 38enne immigrato irregolare l’uomo aggredito dall’extracomunitario armato di ascia. Si trova ricoverato all’ospedale di Castiglione dove è stato medicato per una ferita all’avambraccio sinistro, colpito con il manico dell’ascia dal nigeriano. La prognosi è di 20 giorni; le sue condizioni non destano preoccupazione.

Secondo quanto ha raccontato ai carabinieri il 38enne, si trovava a passare per caso quando il nigeriano lo ha aggredito. Lui, per ripararsi il volto, ha alzato il braccio sinistro ed è stato raggiunto da un colpo con il manico dell’ascia. Il 29enne nigeriano accusato di strage risulterebbe irregolare e senza fissa dimora. L’uomo avrebbe raggiunto Castiglione proveniente dalla vicina Desenzano del Garda (Brescia).