Coronavirus, centinaia di rotoli di carta igienica rubati in una rapina a Hong Kong

8

Centinaia di rotoli di carta igienica sono stati rubati nel corso di una rapina a Hong Kong. La polizia è alla ricerca dei tre componenti della banda che, a mano armata, hanno aggredito il conducente di un furgone carico di carta igienica, destinata a un supermercato nel distretto di Mong Kok.

Si tratta di un episodio, riportato dai media locali, che riflette la psicosi da coronavirus  e i timori di restare senza beni di prima necessità.

La carta igienica a Hong Kong è infatti diventata un bene molto richiesto e, come riporta il Guardian, i supermercati si trovano spesso con gli scaffali vuoti e faticano a rifornirsi.

La polizia ha arrestato due uomini e recuperato alcuni dei rotoli rubati, secondo i media locali. La rapina a mano armata è avvenuta in una zona che ha una storia consolidata di bande criminali. I ladri hanno minacciato un addetto alle consegne che aveva scaricato rotoli di carta igienica fuori dal supermercato Wellcome. I negozi in tutta la città hanno visto le forniture esaurire rapidamente, con lunghe code che si formano quando arrivano nuovi stock.