Frammenti di plastica nei ravioli a vapore, Il Ministero della Salute: “Non consumateli”

9

Possibile presenza di frammenti di plastica nei germogli di bambù in scatola usati come ingrediente. Questo il motivo che ha spinto il Ministero della Salute a diramare un comunicato di allerta alimentare nell’apposita sezione del proprio sito web riguardante otto lotti di ravioli al vapore ai gamberi precotti Ta-Tung. L’allerta è stata comunicata attraverso il sistema Rasff. Il prodotto interessato è venduto in confezioni da 250 grammi con i seguenti numeri di lotto:

K1K1 TMC 13/2/2020

K1M1 TMC 15/2/2020

K101 TMC 17/2/2020

K1T1 TMC 22/2/2020

K1V1 TMC 24/2/2020

K251 TMC 29/2/2020

K271 TMC 2/3/2020

K2C1 TMC 7/3/2020

Il Ministero ha prontamente interessato gli Assessorati alla Sanità delle Regioni coinvolte nelle liste di distribuzione chiedendo la verifica del ritiro/richiamo dei prodotti. A scopo precauzionale, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda di non consumare i ravioli al vapore interessati dal provvedimento di richiamo e ha richiesto alle Regioni coinvolte nelle liste di distribuzione la verifica del ritiro e richiamo dei prodotti.