#ChatbotAntiFakeNews, Pecoraro Scanio: “10.000 firme consegnate al Ministero della Salute”

10

“Ringrazio il Direttore Alfredo D’Ari per averci accolti e ringrazio la Sottosegretaria Sandra Zampa per la lettera di apprezzamento per l’iniziativa. Il Ministero della Salute può dare un esempio positivo e utilizzare il chatbot Minerva per contrastare il diffondersi di fake news e migliorare l’informazione alla società civile, di fronte all’emergenza coronavirus. Grazie soprattutto al team di giovani informatici e sviluppatori che ha offerto gratuitamente alle istituzioni e ai cittadini questo strumento innovativo da loro stessi realizzato”.

Lo dichiara il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio a seguito dell’incontro di ieri, presso il Ministero della Salute, per la consegna delle prime 10.000 firme al Direttore Generale Comunicazione e Rapporti Europei e Internazionali, Alfredo D’Ari, a cui ha preso parte anche il team del chatbot Minerva.

Il chatbot Minerva è un sistema di messaggistica istantanea che utilizza l’intelligenza artificiale per simulare una conversazione con un essere umano ed è in grado di fornire informazioni corrette e dettagliate alla cittadinanza, fornite dal sito del Ministero della Salute. Minerva è già operativo al link m.me/minervaanticorpi e può essere agganciato gratuitamente a qualunque pagina Facebook o sito web.

Le sottoscrizioni, a sostegno della petizione #ChatbotAntiFakeNews, sono state raccolte in meno di 24 ore su Change.org: “Questa azione di attivismo civico, da parte del giovane team di informatici e sviluppatori, si inserisce nel progetto di Opera2030, sostenuto da realtà civiche e dell’informazione, con l’obiettivo di contrastare le fake news e promuovere buone azioni e best practice. I cittadini devono poter contare su informazioni certificate per prendere tutte le precauzioni utili a ridurre il contagio e salvaguardare la salute” sottolinea l’ex Ministro, promotore della petizione.

Il team è composto da tecnici informatici e sviluppatori, alcuni dei quali sono studenti di dottorato e magistrale della Sapienza Università di Roma: Francesco Paolo Russo (in qualità di Esperto del Comitato Scientifico della Fondazione UniVerde), Andrea Coletta, Maurizio Natalia, Mauro Piva, Matteo Rai, Domenicomichele Silvestri, Marco Silipigni, Gustavo Salvini, Annalisa Milani.