Le difese naturali contro virus e batteri – Video

12

Rafforzare le difese immunitarie è un bisogno a cui provvedere quando vengono compromesse o indebolite da fattori come lo stress, certe patologie, l’uso smodato di antibiotici, il freddo, il cambio di stagione, l’alimentazione impropria, l’inadeguato riposo notturno ecc. In questi frangenti, la scarsa efficacia dell’esercito immunitario comporta una maggiore suscettibilità alle infezioni (malattie scatenate da agenti infettivi quali batteri, virus, funghi e parassiti).

Il modo migliore e più efficace per rafforzare le difese immunitarie è adottare uno stile di vita sano, il che comporta: una dieta ricca di frutta e verdura, l’esercizio fisico regolare, non fumare, non eccedere nell’uso di sostanze alcoliche, mantenere sotto controllo il peso corporeo e la pressione arteriosa, dormire almeno 7-8 ore per notte, e osservare scrupolosamente le norme di corretta igiene personale.

Gli stili di vita che rinforzano il sistema immunitario Le difese immunitarie si potenziano anche con l’adozione di comportamenti e abitudini corrette. Ecco cosa devi fare per alzare i tuoi scudi naturali: Tieni lontano lo stress. Perché il cortisolo, il suo ormone, stressa pure le difese immunitarie, inibendo la loro efficacia. Ad attenuare le tensioni e i nervosismi contribuisce anche la qualità del sonno, dunque cerca sempre di garantirti un buon riposo, rilassante.

Pratica cioè regolare attività fisica che aumenta del 20% la produzione di anticorpi come anche di endorfine, gli ormoni del benessere e del buon umore. Inoltre non scordarti mai di ridere durante la giornata, perché è un’ottima terapia naturale che sostiene il sistema immunitario; Fai il pieno di frutta e verdura. Questi cibi apportano vitamine utilissime per la salute del sistema immunitario. Includi e privilegia nella dieta quotidiana soprattutto prodotti di stagione ricchi di vitamina C, contenuta prevalentemente in alimenti giallo-arancio e rossi, come peperoni, fragole, cavolo rosso, frutti di bosco, negli agrumi che hanno azione antibatterica, antivirale e antiossidante.

La vitamina C è contenuta anche in cibi verdi come kiwi, rucola, porri e cipollotti: alternali e includili tra le tue scelte a tavola. Benefiche sono anche le vitamine del gruppo B, che si trovano in cereali integrali, semi oleosi, legumi, verdure e germe di grano, e la vitamina A che protegge le mucose e difende dalle infezioni. Poi non possono mancare sali minerali come ferro, zinco e selenio che favoriscono l’efficacia dei linfociti e aiutano ad assorbire la vitamina C.