Vitamina C? Esperto: “Al coronavirus fa il solletico”

3

Bufale in circolo sul coronavirus da smentire. A farne un brevissimo elenco fra quelle più diffuse, l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, responsabile coordinamento regionale emergenze epidemiologiche in Puglia, ospite stamane di Agorà: “Vitamina C, bevande calde, gargarismi… tutte cose che al Coronavirus fanno il solletico”, dice, in riferimento alle ‘catene di Sant’Antonio’ diffuse fra le chat e i social, che invitano a bere brodi perché le alte temperature ucciderebbero il virus, o a fare gargarismi con disinfettanti per evitare che il virus passi dalla trachea ai bronchi.

Altre bufale. Una molto condivisa in rete è quella che invita a bere brodi. La notizia sarebbe accompagnata da una sorta di spiegazione scientifica: perché le alte temperature ucciderebbero il virus. “Non serve assolutamente”. Quella assolutamente inutile sia sotto il profilo scientifico che quello pratico è l’informazione sui gargarismi. Si invita infatti a fare gargarismi con disinfettanti per evitare che il virus passi dalla trachea ai bronchi. “Tutte cose che non servono”.