Coronavirus Lombardia, altri 1500 positivi

15

Lombardia le persone decedute risultate positive al coronavirus sono 10.511, in aumento di 273 rispetto a ieri. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, in diretta su Facebook. Le persone ricoverate sono 12.026, in aumento di 149 unità rispetto a ieri, mentre quelle ricoverate in terapia intensiva sono 1.174, in calo di 28 unità. I dimessi sono 33.881, in crescita di 1.150 da ieri. Sono 57.592 le persone positive al coronavirus in Lombardia, in aumento di 1.544 unità rispetto a ieri. I tamponi processati ieri sono stati 9.977, per un totale di 196.302.

I dati sulla diffusione del coronavirus in Lombardia “non ci consentono di rilassarci”, “non sono ancora stabili e non possiamo abbassare l’attenzione” ha sottolineato Gallera. “Il virus gira ancora. Le nostre relazioni si sono rarefatte e gira nella rete familiare e a volte sul lavoro. Cresce un po’, ma è meno forte. Il virus probabilmente quando non trova molte persone fra cui diffondersi ha una forza minore e quindi le persone che arrivano a essere ricoverate sono meno gravi rispetto a quello che succedeva una volta”, ha spiegato l’assessore al Welfare. Se dopo il 3 maggio “riusciremo a garantire il distanziamento, il virus, che continuerà a girare, sarà meno letale e meno forte”, ha aggiunto.