Coronavirus, quasi 14mila morti in Italia

8

Sono quasi 14mila i morti in Italia nella crisi Coronavirus. Secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile, nelle ultime 24 ore hanno perso la vita 760 persone, per un totale di 13915 decessi dall’inizio dell’emergenza. I guariti in totale sono 18278 (+1431). Le persone attualmente positive sono 83049 (+2477). In isolamento domiciliare 50456, mentre sono 28540 i ricoverati con sintomi: di questi, 4053 (+18) sono in terapia intensiva. In tutto sono stati eseguiti 581232 tamponi. Superata la soglia dei 115mila casi dall’inizio dell’emergenza: ad oggi sono 115242.

In Lombardia il numero totale dei casi è 46.065 (più 1.292 rispetto a mercoledì). Ieri l’incremento di positivi era stato di 1.565. Il totale dei decessi è 7.960 (+357)

Nessun allentamento della stretta anti-coronavirus, per ora non cambia nulla. Lo ha ribadito anche questa mattina il premier Giuseppe Conte, dopo la conferenza stampa di ieri sera in cui aveva ufficializzato la proroga delle restrizioni fino al 13 aprile. Quanto alle misure economiche, Conte torna sul dl per assicurare liquidità alle imprese e poi sul varo, che si auspica prima di Pasqua, di una sorta di manovra di nuove misure rilevanti.