Zaia non aspetta Conte :”Aprire il più possibile”

31

Il Veneto anticipa, in parte, la fase 2 e allarga le maglie delle restrizioni.”Ho firmato oggi un’ordinanza, valida da subito, che toglie tutte le restrizioni che potevano essere tolte e questo lo possiamo fare visto il trend in discesa dei dati che ormai si è consolidato da due settimane, ma questi allargamenti non possono essere letti come ‘è tutto finito’, occorre senso di responsabilità”, ha spiegato il governatore Luca Zaia.

Così L’ordinanza firmata oggi dal governatore permette da oggi di andare a comprare il cibo take away, possibilmente su prenotazione, e di portarselo via, ovviamente rispettando tutte le misure di sicurezza. In pratica da oggi si potrà andare a prendere il gelato o il pezzo di pizza e mangiarselo, purché non davanti all’esercizio commerciale, ma anche per strada, ha spiegato Zaia.

Tra le altre misure previste dall’ordinanza vi sono poi la liberalizzazione delle aperture di librerie, cartolerie, e negozi per bambini durante la settimana (finora era prevista l’apertura per due soli giorni). E poi, da oggi sarà possibile riprendere il lavoro delle opere pubbliche e private. E ancora: si potrà tornare a coltivare gli orti urbani, è consentiva la vendita di prodotti florovivaistici, ed è consentito l’accesso ai cimiteri.

“Ieri abbiamo avuto la videoconferenza con i colleghi presidenti di Regione, si è discusso di un documento da presentare al governo in vista della Fase 2. Da parte mia spero si vada nella direzione di aprire tutto quello che sarà possibile: ho spiegato che qui da noi in Veneto il lockdown non esiste più e da parte mia ho ribadito la volontà di portare avanti un’apertura che sia avvalorata dal parere della comunità scientifica e rispettosa delle linee guida per la messa in sicurezza di tutti i lavoratori, gli operatori e della comunità”, ha detto Zaia.

“Anche oggi abbiamo avuto la videoconferenza con i direttori generali delle Ulss, ma non parliamo di ‘Fase 2’, siamo già alla ‘Fase 3’, quella della reinfezione: di quando tornerà il virus e di come convivere con il virus”, ha aggiunto il governatore.