De Luca, “Non firmo intesa, domani ristoranti e pub chiusi”

120

“La Campania non è d’accordo e non ha sottoscritto l’intesa Stato-Regioni che alcuni media presentano come condivisa all’unanimità”. A dirlo è il governatore campano, Vincenzo De Luca, intervenuto a “Mezz’ora in più” su RaiTre. “Su alcune norme di sicurezza generale – ha sottolineato De Luca – deve pronunciarsi il ministero della Salute, non è possibile che il Governo scarichi opportunisticamente tutte le decisioni sulle Regioni. Non è accettabile”.

“C’è un clima di confusione, basti pensare che siamo a domenica pomeriggio e ancora non c’è il testo ufficiale del Dpcm”, ha detto De Luca. “Dovremo aprire domattina, ma noi non apriamo né i ristoranti, né i pub, né altro per serietà. Abbiamo deciso – spiega – di avere una interlocuzione con le categorie economiche per prepararli alla sanificazione e a procurarsi pannelli di divisione, per agevolare l’apertura di piccoli ristoranti”, ha concluso il governatore. In Campania, gli esercizi in questione potranno riaprire a partire da giovedì 21 maggio.