Bere acqua e limone al mattino disintossica l’organismo da scorie e tossine

2504

Acqua e limone al mattino a digiuno. Molto in voga nella medicina popolare, questa bevanda viene utilizzata principalmente come alimento depurativo, da assumere sia a stomaco vuoto che a stomaco pieno. D’altro canto, le “ipotetiche” funzioni dell’acqua e limone sono abbastanza varie; infatti, come per tutti gli agrumi, anche nel limone il succo e la scorza hanno proprietà differenti ed originano quindi due bevande ben distinte: acqua con succo – acqua con scorza.

L’acqua con succo di limone da consumare a digiuno, possibilmente al mattino, è forse il metodo più diffuso per consumare giornalmente l’alimento nella dieta. Questa bevanda, ipoteticamente già completa, può essere ulteriormente arricchita con altri ingredienti dalle ottime caratteristiche nutrizionali; alcuni esempi sono: lo zenzero fresco, la curcuma e la cannella.

Il succo di limone è in grado di sollecitare il sistema immunitario, bilanciare il pH dell’organismo, ottimizzare la bellezza della pelle e favorire il mantenimento dello stato di salute.

Acqua e limone al mattino, i benefici

Bere acqua e limone al mattino fa bene perchè è in grado di migliorare la digestione e idratare l’intero organismo.

È stato provato che bere 2-3 bicchieri d’acqua a digiuno aiuta l’organismo ad avere più energie e una migliore digestione per l’intero arco della giornata. C’è anche qualche evidenza scientifica che dimostra che il succo di limone contribuisca a stimolare la produzione di una quantità corretta di succhi gastrici, prevenendo quindi la gastrite, e la produzione di bile, fondamentale per una corretta digestione. Gli acidi presenti nel limone rallentano lo svuotamento gastrico, in modo da aumentare il tempo in cui gli alimenti vengono scissi nelle biomolecole fondamentali e di conseguenza migliorando nel complesso la digestione. Una migliore digestione rallenta di conseguenza anche l’assorbimento degli zuccheri evitando i pericolosi picchi glicemici e permettendo un rilascio costante delle giuste quantità di insulina. Una migliore digestione permette il completo assorbimento dei nutrienti assunti e di conseguenza previene l’insorgenza di problemi come flatulenza e meteorismo. La capacità del limone di stimolare la produzione di bile accelera l’attività intestinale, regolarizzando il metabolismo e di conseguenza tutto l’organismo.

Bere acqua e limone al mattino disintossica l’organismo da scorie e tossine, che regolarmente si accumulano in fegato, intestino e reni. Inoltre, l’acqua tiepida attiva il metabolismo e stimola la diuresi eliminando più velocemente gli elementi di scarto. Con una corretta idratazione quotidiana, la pelle risulterà poi più sana e luminosa.

Bere abbastanza acqua, soprattutto al mattino, aiuta a fare in modo che il fegato possa lavorare in modo più efficace. Aumentando i liquidi assunti (e quindi qui il limone non c’entra), aumenta la frequenza di escrezione urinaria, con una maggiore probabilità di espellere liquidi e tossine in eccesso.

Il limone, uno degli alimenti più ricchi di Vitamina C, risulta l’alleato naturale migliore contro raffreddori e affezioni delle vie respiratorie. L’acido ascorbico è infatti da sempre utilizzato contro l’asma e altri problemi simili. La sua azione, inoltre, migliora l’assorbimento del ferro nel corpo stimolando ulteriormente la sua funzione immunitaria.

Bere acqua tiepida e limone a digiuno appena svegli aumenta l’assorbimento di queste vitamine e minerali, che fra l’altro sono in grado di dare una spinta al sistema immunitario, aiutandone il corretto funzionamento.

Se si presta attenzione a ciò che si mangia, si può notare come tutti gli alimenti acidi(bibite gassate, farine raffinate, dolci, pane, carne rossa, pomodori, lieviti, eccetera) generino acidità nell’intestino e quindi problemi di salute vari. Affinché l’organismo lavori correttamente, però, è importante introdurre più cibi alcalini. Ecco, quindi l’importanza del limone, il quale bilancia il Ph interno grazie alla sua azionealcalinizzante del sangue, una volta metabolizzato. Per questo bere acqua e limone a digiuno non provoca acidità di stomaco.

Bere acqua e limone al mattino fa bene perchè è in grado di far raggiungere un peso sano. È stato dimostrato che bere acqua, in particolare acqua e limone, a digiuno, aiuti a mantenere un peso sano. Ricercatori tedeschi hanno scoperto che bere il giusto apporto giornaliero di acqua, in associazione a sane abitudini quotidiane, aiuta ad aumentare il metabolismo. Il limone fa dimagrire grazie alla presenza della pectina, contenuta anche nelle mele e nella frutta in genere, che crea un gel nello stomaco in grado di aumentare la sensazione di sazietà ed evitare di mangiare troppo. Ovviamente acqua e limone non fanno perdere peso perchè miracolosi. Sono piuttosto un contorno da associare ad una alimentazione corretta e ad una sana attività fisica.