Casa ad 1 euro vicino al mare: ecco dove passare la vacanza

8069

Dopo l’emergenza Coronavirus, è tempo di pensare alle vacanze: in Calabria sono disponibili case a 1 euro, ecco come e dove fare veri affari. In Calabria è partita una iniziativa davvero interessante, che ha il sapore del vero affare soprattutto per chi – come gli americani – sono soliti trasferirsi nel Bel Paese per i mesi più caldi e godere del mare, del sole, della cucina e dei sorrisi che sappiamo offrirgli.

In particolare a Cinquefrondi, un paesino in provincia di Reggio Calabria, è scattata la cosiddetta “Operazione Bellezza” e il sindaco Michele Conia è pronto a tutto pur di evitare il definitivo spopolamento della comunità ai confini della piana di Gioia Tauro. Il rilancio parte da una consapevolezza, quella che il paese è assolutamente Covid-free, e punta sulla vendita di case oramai abbandonate alla cifra simbolica di 1 euro .

La speranza è quella di attrarre Paperon de Paperoni che facciano ripartire l’economia e ristrutturino gli immobili fatiscenti affidandosi a imprese locali.

Il primo cittadino non vuole soccombere alla rassegnazione di vedere il suo paese deserto: d’altronde, Cinquefrondi è letteralmente circondato di bellezza, perché si trova vicino al Parco Nazionale dell’Aspromonte e si affaccia sul Mar Ionio e sul Mar Tirreno. Per questo motivo, infatti, è conosciuta come la “città della cerniera” in quanto si trova a cavallo tra le coste ioniche e tirreniche della Calabria sulla punta dello stivale italiano, inoltre ha una vista mozzafiato sulle isole Eolie, patrimonio dell’UNESCO.

Come funziona l’affare immobiliare? Mentre tutte le altre città che vendono case ad 1 euro richiedono un acconto fino a € 5.000 ($ 5.635) che l’acquirente perde se non riescono a rinnovare la casa entro tre anni, Cinquefrondi richiede semplicemente una polizza assicurativa annuale di € 250 fino al completamento dei lavori. I nuovi proprietari sono soggetti a una multa di € 20.000 solo nel caso improbabile in cui non completino il restyling entro tre anni.

Le case da 1 euro disponibili per questa iniziativa misurano circa 40-50 metri quadrati, una dimensione che accorcia i tempi di ristrutturazione e si trovano nella parte storica di Cinquefrondi: alcune hanno anche un piccolo balcone con vista. Speriamo che gli sforzi del sindaco diano i risultati sperati e il paesino torni presto a ripopolarsi