Covid, Johnson: “In Gb ritorno alla normalità entro Natale”

14

La Gran Bretagna “tornerà a una significativa normalità a metà novembre, il prima possibile in tempo per Natale”, ha anticipato il premier Boris Johnson annunciando nuove tappe dell’allentamento del lockdown, come la completa riapertura di scuole, college e università a settembre. Dal primo agosto poi, non sarà più imposto il lavoro da casa, ma sarà dato potere decisionale ai datori di lavoro. “Saranno loro a decidere come i loro dipendenti possono lavorare in sicurezza”, ha affermato il premier.  

“Il lockdown nazionale è stata la cosa giusta da fare all’inizio della pandemia, ma ora sono più appropriate azioni mirate a livello locale”, ha aggiunto Johnson ricordando che forme di isolamento sono o sono state attive a Weston Super Mare, Kirklees, Blackburn, Blackburn, Bradford e Leicester. Saranno le amministrazioni locali a prendere le decisioni necessarie, ha aggiunto il premier.  

Il tasso di riproduzione del coronavirus nel Regno Unito è ora compreso fra 0,7 e 0,9. Il Paese “continua a registrare progressi costanti nello sforzo collettivo di sconfiggere il virus. Da tre settimane il numero di casi individuati ogni giorno con la campagna di test è sotto la soglia dei mille”