Di Maio: “Conte capo M5s? ne sarei felice”

24

Conte capo 5S? Si iscriva”. A parlare, all’indomani dell’accordo in seno all’Ue è il ministro degli esteri, Luigi Di Maio. “E’ un accordo – spiega a Repubblica – che mette al centro il futuro delle giovani generazioni e non gli interessi di qualche Stato. L’Europa era davanti a un bivio e ha scelto di rispondere. Ora tocca a noi dare le dovute risposte agli italiani attraverso un piano di riforme concreto e ambizioso”.

Ma da dove cominciare? “Le imprese e tutto il mondo produttivo chiedono una reazione a stretto giro, la nostra economia non può reggere i tempi della burocrazia europea”, osserva il titolare della Farnesina, e, “se non diminuiamo il carico fiscale i consumi non ripartono”. Di Maio aggiunge: “C’è il tema del Patto di Stabilità”, la cui “revisione o proroga della sospensione è fondamentale. Servono nuove regole, non si può tornare al Patto di Stabilità”.

Quindi, un passaggio sul futuro politico di Conte. Potrebbe essere il premier il prossimo capo politico M5S? “Questo deve chiederlo a Conte, da parte mia le dico che sarei molto felice se scegliesse di iscriversi al Movimento. Sarebbe una grande risorsa in più su cui contare”, conclude Di Maio.