Incubo Mosca nera, è invasione in Europa

289
A macro shot of a housefly on a blade of grass.

In Europa è paura per l’invasione della mosca nera . È un insetto il cui nome tecnico è Simuliidae, molto piccolo, tra 3 e 6 mm, più simile a una vespa e la cui puntura è molto fastidiosa ed è comparso a Madrid dove sta facendo parecchie “vittime”.

Il Governo della Catalogna ha ordinato il confinamento totale nella città di Lleida, che conta quasi mezzo milione di abitanti, e in altri sette comuni della zona di Segrià, a causa di un focolaio incontrollato di coronavirus.

La popolazione dovrà restare a casa tranne che per andare al lavoro o per altri spostamenti prettamente necessari. Lo ha riferito La Vanguardia. La Catalogna ha registrato 816 contagi in più rispetto a ieri. Negli ospedali della provincia di Lleida ci sono già più di un centinaio di pazienti ricoverati per Covid-19, ha riferito il Dipartimento della Salute. I nuovi casi nella zona di Barcellona, riporta invece El Pais, si sono moltiplicati per quattro negli ultimi 12 giorni.

Le persone più vulnerabili sono quelle che camminano vicino a fiumi, torrenti o cascate. Per questo motivo, Rosa Pérez, portavoce della Società Spagnola di Medicina di Emergenza (SEMES), ha detto a La Información che è meglio usare repellenti, quelli con la più alta concentrazione di DEET (dietiltoluamide) sono più efficaci. Raccomanda inoltre di indossare pantaloni lunghi, maniche lunghe e calze , poiché le caviglie sono un’area più vulnerabile. Inoltre, il suo morso è più fastidioso di quello di una zanzara. Iniettare un anestetico più potente di quello delle zanzare e un anticoagulante per rendere il sangue più fluido. Il morso è altamente infiammato con un punto rosso al centro. È meglio applicare il ghiaccio e andare al pronto soccorso se ci sono sintomi di una reazione allergica.