Ketchup da McDonald’s, non mangiatelo

6248

Chi è abituato a frequentare i fast food, sa che può essere molto divertente – oltre che economico – aggiungere le salse nel panino o sulle patatine fritte direttamente dal dispenser. Se vi trovate però in uno dei tanti ristoranti McDonald’s fareste meglio a evitare, preferendo invece le porzioni singole di ketchup o maionese

Il motivo lo ha rivelato un dipendente della celebre catena americana – multinazionale che non deve ai panini la sua enorme fortuna – rispondendo a una domanda su “Quora”. Il lavoratore in questione, in particolare, svela alcune abitudini dei suoi colleghi che vanno a scapito della qualità dei prodotti serviti ai clienti oltre che della loro stessa salute.

Uno dei segreti rivelati dall’anonimo utente, è che le sacche di ketchup che alimentano i dispenser all’interno del locale McDonald’s dove lavora non vengono cambiate molto spesso. Inoltre, generalmente si aggiunge salsa nuova all’interno del distributore, senza eliminare quella vecchia.

Non solo: anche quando i contenitori vengono puliti, il ketchup non viene buttato, ma messo da parte per poi ritornare al suo posto. Risultato? “Dispositivo pulito, vecchio ketchup” osserva il dipendente, che punta il dito contro la scarsa attenzione all’igiene.

Insomma, se siete amanti del ketchup e vi trovate da McDonald’s, l’ideale se volete essere certi di condire i vostri hamburger o le vostre patatine fritte con un prodotto sicuro è ordinare la salsa extra. Spenderete qualche centesimo in più, ma almeno è igienicamente sicuro!