Magnesio e potassio: perché in estate sono indispensabili

1696

Il magnssio e il potassio sono spesso assunti insieme perché si tratta di due minerali indispensabili per l’organismo, che sono “interdipendenti” fra di loro: una carenza di Magnesio alla lunga provoca una carenza di Potassio.

Ma perché viene consigliato di assumerli proprio durante il periodo estivo? La risposta è semplice: in estate si tende a sudare di più e a perdere sali minerali, fra i quali proprio Magnesio e Potassio. La conseguenza è che ci sentiamo stanchi e spossati e costa fatica fare anche le attività quotidiane più banali.

La perdita eccessiva di minerali si traduce anche in maniera dolorosa con i classici crampi muscolari, di cui spesso si soffre nel cuore della notte. I crampi – si manifestano prevalentemente alle gambe – altro non sono che una contrazione involontaria e improvvisa di uno o più muscoli, causando il loro irrigidimento e dolore che può diffondersi a buona parte dell’arto.

Si manifestano perché con la sudorazione eccessiva e la perdita di Magnesio e Potassio l’organismo non dispone più di quei minerali che sono impiegati per svolgere le normali funzioni dei muscoli e per tenerli rilassati. Ecco perché è molto importante non solo idratarsi abbondantemente – e il modo migliore per farlo è bevendo acqua naturale – ma anche colmare eventuali carenze, o meglio evitarle, di Magnesio e Potassio.

Ci sono altri casi in cui Magnesio e Potassio dovrebbe essere assunti con regolarità.

Se fai sport in estate

Le alte temperature facilitano già di per sé il sudore, che rischia di aumentare se nelle giornate calde fai anche sport. Quando sudi, infatti, non espelli solo acqua ma anche sali minerali e vitamine che l’organismo ha accumulato con tanta fatica. Se questi nutrienti non vengono reinseriti in quantità adeguata, il rischio è quello di andare incontro a una carenza vitaminica e una demineralizzazione che indeboliscono le strutture dell’organismo. Magnesio e Potassio inoltre evitano anche problemi muscolari durante l’attività sportiva.

Hai nervi tesi, umore nero e aggressività eccessiva

Mentre il Magnesio aiuta a rilassare le tensioni nervose e mentali, contribuendo a distendere l’umore e a favorire il rilassamento, aiutando anche in caso di disturbi legati al sonno, il Potassio, per parte sua, migliora l’umore, evitando sbalzi e malumori.

Se a questi due minerali aggiungi anche le vitamine del gruppo B, come la B6, che agisce sul sistema nervoso e sull’attività ormonale, regolandone le rispettive attività, ottieni un integratore che diventa benefico in caso di:

  • stress,
  • stanchezza cronica,
  • insonnia,
  • tensioni emotive.

Soffri di stanchezza eccessiva

La stanchezza in estate, come detto, può essere aumentata dalla perdita di sali minerali favorita dal sudore eccessivo. Se in questi giorni ti senti particolarmente stanco e spossato, con energie zero, prova ad assumere Magnesio e Potassio: in breve tempo ti sentirai più energico e con più vitalità.