Sostanze tossiche oltre i limiti: richiamato mix a base di farina di castagne a marchio Lo Conte

301

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di farina FARINE MAGICHE MIX A BASE DI FARINA DI CASTAGNE a marchio Lo Conte per la presenza di micotossine oltre i limiti di legge. La farina coinvolta è prodotta da IPAFOOD, nello stabilimento di via San Nicola a Trignano (Ariano Irpino).

Il prodotto richiamato è il mix a base di farina di castagne appartenente al numero di lotto 19298. Le confezioni coinvolte sono vendute in formato da 400g e riportano la data di scadenza 31/10/2020. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, per una tutela della salute dei consumatori raccomanda di non consumare il mix di farina oggetto del richiamo e di riportarli (anche in caso di confezioni aperte) presso il punto vendita d’acquisto, dove saranno rimborsati. Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.

Cosa sono le Micotossine?

Le micotossine sono sostanze tossiche, con attività cancerogena e mutagena, che si formano in seguito a sviluppo di particolari muffe sulle derrate agricole e semilavorati quando queste non vengono correttamente stoccate.

I generi di muffe coinvolti si chiamano Aspergillus, Pennicillium, Fusarium, Alternaria, e diversi altri. Alcune di queste muffe possono contaminare i prodotti addirittura in campo, altre invece attaccano il prodotto quando questo è conservato senza una corretta asciugatura.

Spesso i problemi maggiori si hanno quando il periodo della raccolta è particolarmente piovoso. Per cui trovano terreno fertile alla loro crescita quando l’umidità del prodotto stoccato è compresa tra 13 e 18%. Gli alimenti più frequentemente coinvolti sono arachidi, frutta secca (nocciole, pistacchi, mandorle).

Quando le aflatossine si formano nelle granaglie destinate ai mangimi degli animali lattiferi queste sostanze passano nel latte, e quindi nei suoi derivati concentrandosi. Una delle peculiarità delle aflatossine è che non possono essere neutralizzate una volta presenti perché termostabili quindi resistenti anche alle alte temperature.