Dolori muscolari dopo l’allenamento? Bevi il succo d’anguria

202

Sappiamo bene che i più pigri non vogliono sentire certe cose, ma l’esercizio fisico regolare e l’allenamento possono aiutarci a mantenere il giusto peso e farci sentire meglio. Se ci alleniamo regolarmente, è bene sapere cosa mangiare e bere dopo una sessione di allenamento, poiché la nutrizione post-palestra gioca un ruolo fondamentale nel riparare i muscoli e ricaricare il corpo.

L’idratazione in primis provvede a fornire le vitamine e i sali minerali necessari dopo una sessione di allenamento in cui normalmente siamo portati – attraverso il sudore – a perdere una gran quantità di liquidi.

Un consiglio? Il succo di anguria può essere la bevanda ideale dopo l’allenamento perché estremamente idratante e carica di nutrienti: “È supportato da dati scientifici che la citrullina – un aminoacido non essenziale presente nel cocomero – riduca il dolore muscolare e sia una ottima fonte di elettroliti se si bevono circa due bicchieri di succo di anguria” ha spiegato il dietologo senior Edwina Raj.

A supporto della sua tesi, anche la posizione del Dr. Charu Dua che ha aggiunto: “L’anguria aiuta le persone coinvolte in esercizi pesanti fornendo loro un’adeguata idratazione. Una perdita anche del 2% dell’acqua dal corpo può influire sulle loro prestazioni”.

Consumare cocomero dopo la palestra non solo ci fa restare idratati (quando lo mettete in frigo, occhio a non rovinarlo: il segreto per conservarlo più a lungo), ma ci fornisce anche energia: la presenza di carboidrati semplici nell’anguria, infatti, funge da carburante e riempie i muscoli; inoltre è ricco di vitamine essenziali, antiossidanti, minerali e potassio.

Proprio la concentrazione di quest’ultimo, infatti, aumenta quando l’anguria viene convertita in succo e contribuisce ad alleviare lo stress a livello muscolare.