Ecco come sbucciare l’aglio senza toccarlo

85

Le sue proprietà benefiche sono innumerevoli, peccato per quella cattiva fama dovuta all’odore, sgradevole per la maggior parte delle persone. Eppure l’aglio resta uno dei ingredienti più utilizzati in cucina, sia crudo che cotto. Ma che noia sbucciarlo! Perché anche a chi il sapore di questi spicchietti bianchi dal retrogusto piccante piace, l’idea di sentirne l’odore sulle mani non va giù. Nel togliere la sottile pellicola che lo riveste, inoltre, si perde spesso molto tempo. Come fare dunque per sbucciare l’aglio senza toccarlo ottenendo comunque un risultato perfetto e in poco tempo?

Il trucco arriva dai social ed è davvero sorprendente. A pubblicare il video della performance – un vero e proprio tutorial, in realtà – è stata una donna canadese. Valentina, questo il nome che appare sul suo account Twitter, ha rivelato di adorare la cucina coreana, che dell’aglio non può fare a meno. Per la preparazione dei suoi piatti preferiti servono dunque molti spicchi di questa pianta bulbosa. Così si è inventata un metodo veloce per sbucciare l’aglio in pochi secondi.

Ciò che serve è semplicemente un coltellino con la lama a punta. In una mano si tiene la testa di aglio, nell’altra si afferra il coltello. Con decisione, va infilzata la punta della lama in uno degli spicchi, preferibilmente sul lato sinistro. Poi, si esercita una leggera pressione e infine si spinge lo spicchio verso destra. L’aglio rimarrà attaccato alla lama del coltello lindo, intero e ben sbucciato.

Per cimentarsi con questa operazione, bisogna fare molta attenzione. Sebbene la protagonista del video divenuto virale in rete la compia con una certa rapidità, il consiglio è quello di essere accorti per evitare di ferirsi. Studiatevi bene la clip, dunque, e poi con calma e concentrazione, provate a sbucciare anche voi l’aglio senza toccarlo.