Frana in Valtellina, auto travolta: 3 morti, grave un bambino di 3 anni

54

Tre persone sono morte a causa di una frana staccatasi nel tardo pomeriggio di oggi a Chiareggio, frazione in quota di Chiesa in Valmalenco, in Valtellina. Lo comunica Areu specificando che le tre vittime erano a bordo di una vettura travolta dalla massa di detriti e trascinata in un torrente sottostante.

Si tratta – secondo quanto comunicato da Areu – di una donna, un uomo e una bambina, mentre nella stessa auto c’era un altro bambino, di 5 anni, portato in codice rosso in elicottero all’ospedale di Bergamo Papa Giovanni XXIII. Altre persone coinvolte solo marginalmente si sono allontanate, mentre non è ancora noto – dicono ancora da Areu – se altre persone siano rimaste incastrate sotto i detriti.

La valanga di detriti è piombata a valle all’imbocco dell’abitato di Chiareggio, località turistica in provincia di Sondrio, trascinando nel sottostante torrente l’auto. Nella zona, poco prima, si era abbattuto un violento temporale. Sul posto i Vigili del fuoco, ma anche volontari di Chiesa in Valmalenco e della caserma di Tresivio (Sondrio).