Larissa Iapichino, più veloce del vento e diventa campionessa italiana di salto in lungo

35

Lissa Iapichino più forte anche del vento contrario in pedana. A soli 18 anni si laurea campionessa italiana ai campionati assoluti di Padova. L’atleta della Firenze Marathon sfoggia un 6.32 all’ultimo salto (con vento contrario di 1,7) e batte Laura Strati (Atl. Vicentina) ed Elisa Naldi (Virtus Cr Lucca). 

L’alteta fiorentina primatista italiana under 20 con i suoi 6.80 è la prima 2002 tricolore assoluta. “E’ stata dura ma ce l’ho fatta – commenta – nonostante condizioni pessime e vento contrario quasi tutta la gara. Un passo alla volta sto diventando più matura, a livello personale e come atleta”.

La gara di oggi è partita in salita, a causa del vento contro, ma la giovane atleta è riuscita comunque ad imporsi sulle sue avversarie Laura Strati (Atl. Vicentina) ed Elisa Naldi (Virtus Cr Lucca). «È stata dura ma ce l’ho fatta – ha commentato Larissa – nonostante condizioni pessime e vento contrario quasi tutta la gara. Un passo alla volta sto diventando più matura, a livello personale e come atleta».