Ecco 10 consigli per rafforzare il tuo sistema immunitario

214

Le temperature diminuiscono e i malanni di stagione aumentano. Un’altalena fastidiosa da cui rischiamo di non scendere fino alla prossima primavera. Raffreddori e mal di gola ci rendono frequentatori assidui di ambulatori medici e farmacie. Eppure, basterebbe qualche accorgimento per prevenire i malanni di stagione. Scopriamo insieme 10 modi per aumentare le difese immunitarie in modo naturale.

1. Prediligi la qualità. Quando si parla di mangiare bene c’è una regola che vale in tutte le stagioni: prediligere la qualità dei cibi al posto della quantità. In che modo? Affidandoti a un negoziante di fiducia e a marche alimentari che hanno a cuore il tuo benessere. Elimina da subito prodotti che non hanno un’origine controllata e certificata e quelli contenenti ingredienti dubbi. Migliorerai la tua digestione e sarai più forte per affrontare l’inverno;

2. Scegli la verdura giusta. La natura ci mette a disposizione frutta e verdura diversa per ogni stagione. Segui il ciclo naturale e per l’inverno scegli principalmente broccoli, cavoli e verza. I primi stimolano il sistema immunitario, depurano il fegato e sono ricchi di vitamine. I secondi hanno invece proprietà antinfiammatorie e analgesiche, mentre la verza, oltre a favorire la diuresi e combattere le irritazioni intestinali, può essere invece un buon alleato contro il mal di gola. Da non tralasciare anche radicchio, zucca, rape, topinambur e funghi, alimenti ricchi di benefici per il sistema immunitario;

3. Non dimenticarti della Vitamina C. Conosciuta anche come acido ascorbico, questa vitamina è un potentissimo antiossidante e svolge un ruolo importante per il funzionamento del sistema immunitario. La trovi in abbondanza in frutti come arance, pompelmo e kiwi. Non farli mancare nella tua alimentazione quotidiana; 

4. Aggiungi alla tua dieta la frutta secca. Anche la frutta secca è un toccasana per la tua salute. È infatti ricchissima di vitamina E, utile a contrastare gli attacchi di agenti patogeni esterni, in primis i virus influenzali;

5. Affidati ad aglio e spezie. Se l’aglio è un antimicrobico naturale grazie al suo alto contenuto di allicina, le spezie sono ottime alleate della salute. Ad esempio il cardamomo è anti congestionante, mentre proprietà antisettiche si trovano anche nel coriandolo e nello zenzero che, oltre ad aiutare la digestione, allevia mal di gola e mal di testa, calma la tosse e combatte il raffreddore;

6. Difendi il tuo intestino. Altra regola importante è prestare la giusta attenzione alla flora batterica. Intestino sano significa sistema immunitario sano. Quindi, non far mancare nella tua dieta i fermenti lattici.

7. Chiudi la porta allo stress. Tienilo sempre alla larga. Non fa bene al benessere e ti espone a malattie e disturbi. Abituati a tenerlo a bada con una bella tazza serale di tisana Rilassantee se non basta segui i nostri consigli per combattere lo stress;

8. Migliora il tuo benessere grazie all’attività fisica. L’attività fisica protegge dallo stress, aiuta il corpo a espellere le tossine che accumuliamo e favorisce la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore. Che sia Yoga, Pilates o allenamento cardiovascolare non importa. Ciò che conta è dedicare del tempo a esercizi che possono aiutare il tuo benessere;

9. Dormi le ore giuste. Dormire poco e male rende i tuoi anticorpi più vulnerabili e affaticati. Ore di sonno raccomandate per notte? 8 vanno più che bene. Svolgi uno stile di vita sano, segui un regime alimentare equilibrato e il sonno ne gioverà.

10. Affidati a una tisana, ecco alcune erbe immunostimolanti

È possibile rafforzare l’attività del sistema immunitario, con effetti antiage globali, con le erbe specifiche per gli anticorpi. Che  garantiscono anche una rigenerazione e una “riparazione” della cute.

– Echinacea

L’echinacea aumenta la produzione di citochine e l’attività delle cellule immunocompetenti ed è dotata anche di proprietà batteriostatiche e antivirali.

Come assumerla

La dose è 30 gocce di tintura madre 1-2 volte al dì, aumentabili fino a 4 volte se l’influenza ti ha già colpito. Assumila soprattutto se sei soggetto a influenza, raffreddore, tosse ricorrenti.

– Rosa canina

I suoi frutti sono ricchissimi di vitamina C e altre vitamine (A, B1, B2, E, PP) che svolgono un’azione di rafforzamento generale sull’organismo e – in particolare – sul sistema immunitario.

Come assumerla

Prepara un infuso con 4 grammi di droga in 100 ml di acqua, da bere più volte al giorno. Prendila se, oltre a migliorare le difese contro i mali di stagione, vuoi ringiovanire i tessuti: combatte i radicali liberi.

–  Curcuma domestica

Apprezzata da secoli in cucina, è dotata di proprietà immunostimolanti e antiossidanti.

Come assumerla

30 gocce di estratto fluido prima dei pasti.

Provala se soffri di lentezza digestiva e pesantezza dopo i pasti.

–  Equiseto

Questa pianta comune nelle nostre paludi e nelle zone umide, nota anche come “coda cavallina”, svolge un’azione rimineralizzante dell’apparato osteoarticolare.

Come assumerla

Pratica è la formulazione in tintura madre: 40 gocce 2 volte al dì. Usalo se vuoi rinforzare le ossa, le unghie e i capelli: è la pianta più ricca in sali minerali.