Maltempo a Sassari, un uomo muore affogato in una fontana

55

Tragedia a Sassari a causa del maltempo. Un uomo di 53 anni è morto annegato in una fontana dove si era rifugiato per ripararsi dalla pioggia.È successo nella tarda serata di mercoledì sera, quando la città è stata colpita da un violento nubifragio. Lo riporta il Messaggero.

A perdere la vita è stato un senzatetto di origini rumene, che come molti altri clochard staziona spesso sotto ai portici del piazzale attiguo alla fontana delle Conce. L’uomo è stato sorpreso dalla violenta bomba d’acqua che in poco tempo ha riempito le vasce del monumento.

Un uomo che era a pochi metri di distanza ha provato a salvarlo ma per il 53enne non c’è stato niente da fare: è morto annegato. Sul posto è intervenuto il personale medico del 118 che, nonostante le avverse condizioni meteo, ha tentato l’impossibile per strappare l’uomo alla morte. Tentativi, purtroppo, rivelatisi inutili. Dei fatti è stata messa al corrente l’autorità giudiziaria, che ha disposto il trasferimento della salma nell’istituto di patologia forense per gli esami medico-legali.