Napoli, Madre e figlia tentano di uccidere l’amante del marito: arrestate

195

Madre e figlia tentano di uccidere l’amante del marito. E’ successo a Boscoreale, in provincia di Napoli, dove i Carabinieri hanno arrestato una 46enne e una 20enne. Le due donne, una volta scoperta la relazione extra-coniugale del marito e padre con una 45enne di Boscoreale, hanno incontrato l’amante in piazza Vargas, nel centro di Boscoreale, e l’hanno aggredita.

La colluttazione è terminata quando la 46enne ha pugnalato la ‘rivale’ all’addome con un coltello a scatto. I Carabinieri, allertati dal 118, hanno trovato la vittima riversa a terra e bloccato le due, incensurate. Madre e figlia sono state sottoposte agli arresti domiciliari e dovranno rispondere davanti al giudice di tentato omicidio. La vittima se la caverà con 15 giorni di prognosi. L’arma è stata trovata e sequestrata.