Puglia: Firmato il decreto che stanzia 8 Mln di euro per i frantoi che hanno subito danni dalle gelate 2018

38

Dopo una lunga fase di concertazione tra il Ministero dello Sviluppo economico, il Ministero delle Politiche agricole e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, è giunto finalmente a conclusione l’ter di approvazione del decreto attuativo che stanzia le somme di ristoro ai frantoiani pugliesi che hanno subito danni dalle gelate dal 26 febbraio al 1° marzo 2018. Con la conversione in legge del decreto sulle Emergenze in agricoltura approvato a maggio 2019, infatti, sono stati stanziati 8 milioni di euro come contributo in conto capitale a favore dei frantoi oleari, comprese le cooperative di trasformazione nel settore oleario, che hanno subito una diminuzione del fatturato a causa di quell’ondata di eccezionali eventi atmosferici che condannò la successiva stagione olivicola-olearia.

La Puglia rappresenta la regione più olivicola d’Italia, dove si produce l’8% dell’olio extravergine d’oliva mondiale. Le gelate verificatesi nel febbraio-marzo 2018 furono un colpo durissimo per l’intero comparto, ivi inclusi i frantoianidichiara il Sottosegretario alle Politiche agricole, Giuseppe L’AbbatePer questo, da parlamentare in Commissione Agricoltura alla Camera, durante la discussione del decreto Emergenze in Agricoltura, mi sono battuto per un riconoscimento nei loro confronti. Ringrazio il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, e tutti coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di questo obiettivo.

Con la firma del decretoconclude il Sottosegretario L’Abbate si passa, ora, alla fase dell’erogazione del contributo degli 8 milioni di euro: seguirò da vicino l’evolversi del provvedimento, affinché i pagamenti siano celeri e possano finalmente aiutare i frantoi colpiti nel 2018”.